Ampélographie, traité général de Viticulture

15.000,00

Prima edizione di questo monumento dedicato alla viticoltura di tutto il mondo, pubblicata sotto la direzione di due eminenti ampelografi (Viala e Vermorel) che hanno fatto appello a specialisti di tutto il mondo per avere le informazioni necessarie alla compilazione dell’opera. A questi si deve aggiungere un gran numero di viticoltori, ingegneri agricoli, enologi, insegnanti di agricoltura francese, specialisti nelle regioni vinicole.

Qui vengono descritti i vitigni di tutti i paesi del pianeta e di tutte le regioni francesi; vi si trovano note sui vini provenienti da vigne estremamente piccole costituite da vitigni molto rari, ignorati dal grande pubblico, ma che si possono bere in Svizzera, in Romania, a Bologna, nel Var o in Valle d’Aosta.

Questo lavoro di riferimento include un importante studio della vite in generale (Volume I), descrizioni molto numerose e meticolose di vitigni provenienti da vigneti di tutto il mondo (Volumi II a VI) e un Dizionario Ampelografico (Vol. VII) dove troviamo 24.000 nomi e sinonimi per 5.200 varietà di uva.

Buona copia, nonostante qualche piccola macchia.

Oberlé (Une bibliothèque Bachique, n. 276) – Simon Vinaria 60 – Nissen 2059

– Crahan 110.

15.000 €

Categorie: ,

Descrizione

VIALA (P.) & VERMOREL (V.) – Ampélographie, traité général de Viticulture

Paris, Masson, 1901-1910. Prima edizione.

7 volumi in foglio (35 x 25 cm.), mezza pelle verde, dorso con 5 nervi, titolo in oro, copertine conservate (legatura

del periodo, dorsi leggermente scoloriti). Pagine: VIII, 729/408/392/374/358/476/408 e 570 tavole f.t.

Importante opera magnificamente illustrata di 570 grandi tavole f.t., di cui 500 a colori dipinte da A.

Kreyder e J. Troncy (litografate dalle stamperie di Champenois), e 840 figure in nero nel testo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ampélographie, traité général de Viticulture”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.