FRANKE

1.350,00

(Johannes) – Veronica Theezans id est collatio Veronicæ europææ cum thée cinitico.
Lipsiæ & Coburgi (Lipsia e Coburgo), Pfottenhauer, 1700.

1 disponibili

Categoria:

Descrizione

Legatura editoriale cartone marmorizzato, cm. 13,5 x 8, pp: frontespizio + 7 n.n. + 158 + 5 ff + 3 tavole fuori testo. Tracce di antico timbro (biblioteca scomparsa) al frontespizio. Annotazioni manoscritta in bella grafia settecentesca alla fine della prefazione e sull’ultima pagina, f.t. Capolettera e testatina decorate all’inizio della prefazione.
Questa è la seconda edizione di questa rarissima opera sul tè. Franke, famoso erborista di Ulm, analizza qui le virtù della veronica, paragonata al tè cinese. Il frontispizio è molto suggestivo: un gentiluomo europeo con un ramo di veronica e un mandarino cinese con un ramo di tè.
La veronica è una pianta un po’ dimenticata ai nostri giorni, ma nel passato gioiva di grande importanza officinale grazie alle sue qualità stimolanti, diuretiche e aperitive.
Vicaire 374 (altra edizione) – Pritel 3022 – Mueller 83 – Oberlé 736.
A seguito troviamo rilegato insieme un’altra opera dello stesso autore:
FRANKE (Johannes) – Polycresta Herba Veronica ad botanices, philosophiæ juxta et medicæ cynosuram elaborata…
Ulmæ, Gassenmayer, 1690.
Edizione originale rara, pp 272 + 8 ff n.n.
Il grande erborista descrive le proprietà della veronica e la paragona al tè cinese. Qualche anno dopo riprenderà e svilupperà questo tema e pubblicherà l’opera descritta precedentemente.
Pritzel 3021 – Oberlé 736.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FRANKE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.