[GLASSE (Hannah)]

1.300,00

Il più importante libro inglese di ricette del XVIII secolo

The Art of Cookery made plain and easy; Which far exceeds any Thing of the Kind yet published… By a Lady.
London, printed for the Author… 1758

1 disponibili

Categoria:

Descrizione

Legatura piena pelle rossa con filetti dorati, dorso con nervi e decorazioni dorate, titolo in oro al dorso, tagli dorati, cm. 20 x 13, pp VI + 24 n.n. + 384 + 22 n.n. Pagina iniziale bianca con una ricetta manoscritta in grafia settecentesca, ex-libris “P.J.Orsi” al primo piatto, qualche annotazione interna nella stessa grafia antica della pagina iniziale.
La prima edizione è del 1747, questa è la sesta, molto aumentata e arricchita con ricette.
Nell’edizione del 1751 è menzionato per la prima volta  il tartufo in gelatina; l’edizione del 1758 (la nostra) menziona per la prima volta le “salsicce di Amburgo”, la salsa ketchup e le verdure in agro-dolce, mentre l’edizione del 1774 del libro includeva una delle prime ricette in inglese per un curry in stile indiano. Glasse ha criticato l’influenza francese della cucina britannica, ma ha incluso nel libro piatti con nomi francesi e influenza francese. Altre ricette utilizzano ingredienti importati tra cui cacao, cannella, noce moscata, pistacchi e muschio.
Il libro era popolare nelle Tredici Colonie d’America e il suo fascino sopravvisse alla Guerra d’indipendenza americana, con copie di proprietà di Benjamin Franklin, Thomas Jefferson e George Washington, attualmente conservate alla Library of Congress di Washington.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “[GLASSE (Hannah)]”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.